Cantieri di lavoro 2021

Cantieri di lavoro 2021

La Regione Piemonte assegna le risorse agli enti locali: 23.512,32€ a Pianezza

La Regione ha stanziato 2,495 milioni di euro per i cantieri di lavoro attivabili presso comuni e altri enti territoriali piemontesi che hanno partecipato al bando 2020.

I cantieri di lavoro sono progetti organizzati e attivati dagli enti locali, di carattere temporaneo e straordinario, che prevedono l’impiego di persone disoccupate in attività di servizio pubblico, come il rimboschimento, la sistemazione di ambienti montani, la costruzione di opere pubbliche, la piccola manutenzione del patrimonio pubblico, le attività ausiliarie del servizio pubblico in campo ambientale, culturale, turistico. I progetti possono essere integrati da percorsi formativi, finalizzati sia allo svolgimento delle attività cantieristiche sia a far acquisire ai lavoratori competenze spendibili nel mondo del lavoro.

Il Comune di Pianezza, come da delibera di giunta n° 177/2020 del 17 Novembre 2020, aveva stanziato un contributo pari a 36.116,73€ per reperire complessivamente n. 6 disoccupati iscritti presso il Centro per l’Impiego di Venaria e residenti nel Comune di Pianezza da adibire a mansioni di “operaio”.

Come Sindaco non posso che essere contento che anche l’opposizione stia apprezzando il lavoro da noi svolto in questi anni come amministrazione comunale. Un lavoro attento di programmazione che porterà a un nuovo bando previsto dopo Pasqua per essere in attività da Maggio.

Vi ricordo che in questi ultimi anni sono stati 19 i cantieri attivati:

Anno 2016 n. 4 persone
Anno 2018 n. 4 persone
Anno 2020 n. 5 persone
Anno 2021 n. 6 persone

Il Vostro Sindaco
Antonio Castello

PROGETTO P.R.At.I.C.O. Programma di attivita’ per disoccupati/e over 30 anni per il 2021

PROGETTO P.R.At.I.C.O. Programma di attivita’ per disoccupati/e over 30 anni per il 2021

Per i Comuni di Alpignano, Buttigliera Alta, Collegno, Druento, Grugliasco, Pianezza, Rivoli, Rosta, San Gillio, Venaria, Villarbasse.

Riparte il progetto “Pratico”, il programma di ricerca attiva del lavoro promosso e finanziato dal “Patto Territoriale Zona Ovest” e dai Comuni di Alpignano, Buttigliera Alta, Collegno, Druento, Grugliasco, Pianezza, Rivoli, Rosta, San Gillio, Venaria, Villarbasse.

Il progetto è rivolto ai disoccupati e inoccupati residenti in una delle undici municipalità della zona ovest di Torino e che abbiano i seguenti requisiti: compiuto almeno 30 anni, di avere un’attestazione Isee uguale o inferiore a 25mila euro, di essere un disoccupato iscritto presso un Centro per l’Impiego e non aver attivato il “Buono Servizi Lavoro” della Regione Piemonte, oppure averlo già concluso alla data di presentazione della domanda. Di essere privo di requisiti per accedere agli ammortizzatori sociali (Naspi, altre forme di sostegno al reddito pubbliche) o di esserne privo alla data della presentazione della domanda. Non essere percettori del Reddito di cittadinanza, in quanto già destinatari di beneficio economico e di altra politica.
Non aver partecipato, dal 1 gennaio 2020 alla data di presentazione della domanda, ad altri progetti promossi dai Comuni della Zona Ovest di Torino con percezione di reddito/indennità. Non aver partecipato ai precedenti progetti P.R.At.I.CO dal 1 gennaio 2019. Non sono infine ammissibili al progetto due persone appartenenti allo stesso nucleo famigliare.

Ai soggetti selezionati verranno erogati in modo differenziato – a seconda delle esperienze professionali possedute e della partecipazione a precedenti progetti di sostegno alla ricerca del lavoro – attività di orientamento; attività di supporto nella ricerca del lavoro (colloqui individuali, counseling, ricerca attiva del lavoro, ecc); tirocinio in azienda o brevi moduli formativi se valutati utili a rafforzare l’occupabilità e coerentemente con i profili richiesti dalle aziende; un sostegno economico pari a 400 Euro al mese per un massimo di 3 mesi secondo modalità che verranno concordate nella fase di presa in carico.

I partecipanti che vengono presi in carico da Zona Ovest e non rispetteranno gli impegni assunti con il patto di adesione, verranno estromessi dal progetto e agli stessi verrà revocato il sostegno economico.

Le domande si possono presentare quindi entro il 30 settembre 2021, salvo ulteriore proroga del termine e previa disponibilità delle risorse.

Per l’accesso al progetto fa fede il protocollo di ricezione della domanda da parte del Comune di residenza.

Per maggiori informazioni, telefonare nei rispettivi municipi:

Comune di Pianezza: 011-9670232;
Comune di Alpignano: 011-9682736;
Comune di Collegno: 011-4015527;
Comune di Druento: 011-9940733;
Comune di Grugliasco: 011-4013300/313;
Comune di Rivoli: 011-95113589;
Comune di San Gillio: 011-9840813/int. 5;
Comune di Venaria: 011-4072408/451;

Bando vendita all’asta diritti edificatori e manifestazione di interesse per interventi di ristrutturazione edilizia con ampliamento

Bando vendita all’asta diritti edificatori e manifestazione di interesse per interventi di ristrutturazione edilizia con ampliamento

IL SINDACO rende noto che l’Amministrazione Comunale, contemperando le esigenze di cittadini ed aziende in un momento di forte crisi economica con l’obiettivo di contenere il consumo di suolo e di migliorare la qualità architettonica, statica, energetica e igienico-funzionale degli edifici, intende promuovere la possibilità di realizzare modesti ampliamenti sugli immobili del territorio, attraverso l’avvio di due procedimenti amministrativi, approvati con Deliberazione di Giunta Comunale n. 226 del 29 dicembre 2020 e di seguito elencati:


a) bando per la vendita all’asta di diritti edificatori per complessivi 800,00 mq di Superficie
Utile Lorda (S.U.L.)
di proprietà comunale, ai sensi del Regolamento alienazione beni immobili,
previsti per edifici con destinazione residenziale/terziaria, attraverso interventi di Ampliamento
(A) come definiti agli articoli 47 e 48 delle n.t.a. del P.R.G.C vigente o su terreni già previsti in
costruzione.


b) manifestazione di interesse ai sensi dell’art. 3 della Legge Regionale n. 16/2018, che raccolga le istanze dei privati per interventi di “Ristrutturazione edilizia con ampliamento” fino al 20% della Superficie Utile Lorda (S.U.L.) esistente, ai sensi dell’art. 4 della stessa Legge Regionale, cui si fa riferimento per parametri tecnici, deroghe ed esclusioni, previsti su tutto il territorio comunale per gli edifici con destinazione residenziale/terziaria sino alla tipologia quadrifamiliare, nonché agli edifici con destinazione produttiva, commerciale, ricettiva.

Il bando di cui al punto a) e la manifestazione di interesse di cui al punto b), con i relativi allegati, sono consultabili e scaricabili dal 25 gennaio 2021 presso il sito internet di questo Comune al seguente indirizzo:

http://www.comune.pianezza.to.it

TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE PER ENTRAMBI I PROCEDIMENTI: 16 FEBBRAIO 2021

Le istanze potranno essere presentate al Protocollo Generale presso l’U.R.P. del Comune di Pianezza – P.za Leumann n. 1, nei seguenti orari: dalle ore 8,30 alle ore 12,30 il martedì e venerdì / dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e dalle ore 14,30 alle ore 16,30 il mercoledì o, esclusivamente per la partecipazione alla manifestazione d’interesse, tramite invio alla PEC : comune.pianezza@pec.it

Il Sindaco
Antonio Castello

Avviso Lavorativo

Avviso Lavorativo

SI COMUNICA CHE È INDETTA UNA SELEZIONE PUBBLICA PER L’ASSUNZIONE DI N. 2 OPERAI, CAT. Bl, 1 A TEMPO PIENO E 1 A TEMPO PARZIALE AL 50%, E INDETERMINATO

TITOLO DI STUDIO MINIMO E REQUISITI

  • diploma di scuola secondaria di primo grado
  • Patente di tipo B
  • esperienza

PROVA PRATICA

Prova pratica unica consistente:

  • nell’esecuzione di una o più delle operazioni rientranti nella mansioni richieste
  • nell’uso di attrezzature semoventi, di utensili
  • nella costruzione di piccoli manufatti unitamente o separatamente da operazioni di manutenzione del patrimonio.

E’ NECESSARIO ESSERE IN POSSESSO DELL’ISEE IN CORSO DI VALIDITÀ.

Il centro per l’impiego di Venaria provvederà ad effettuare la chiamata pubblica dalle ore 09.00 del giorno 16/12/2020 alle ore 12.30 del giorno 17/12/2020
Tutte le informazioni in merito alla chiamata pubblica saranno visibili sul sito del Comune di Pianezza e sul sito https://agenziapiemontelavoro.it/

Scarica l’avviso completo: CLICCA QUI

Il Sindaco
Antonio Castello

Contributi di “SOLIDARIETA’ EMERGENZA COVID 19”

Contributi di “SOLIDARIETA’ EMERGENZA COVID 19”

Il “Contributo di solidarietà – Covid 19”, consiste nel rimborso del pagamento delle utenze domestiche (luce, gas ) sostenute nell’anno in corso.
Modalità di presentazione della domanda: a decorrere dal 02/11/2020 e fino all’esaurimento dei fondi di ciascun Comune.
Leggere attentamente il bando in oggetto perchè le domande non complete della documentazione richiesta o non integralmente compilate in ogni loro parte saranno escluse.Il modulo di domanda debitamente sottoscritto e con gli allegati potrà essere consegnato anche tramite mail all’indirizzo protocollo.cissa@pec.it (non occorre avere mail pec per l’invio) oppure presso il comune previo appuntamento con l’ufficio delle politiche sociali telefonando al numero 011 18838374.

LINK:
bandocontributo per utente – Covid19
domanda bonusutenze 2bando

Bando C.I.S.S.A.